Ecco come ottenere denaro per gli americani: in modo rapido e corretto

Non discriminare i bambini. Non imporre piani o massimali di reddito. E fissa un importo mensile che possiamo sostenere

Questo post è stato scritto in collaborazione con Miranda Perry Fleischer, professore di diritto e condirettore di programmi fiscali laureati presso la facoltà di giurisprudenza dell'Università di San Diego. Seguila su Twitter: @mirandaperrygrl. Le raccomandazioni si basano sul nostro articolo scritto congiuntamente, "L'architettura di un reddito di base", che apparirà alla University of Chicago Law Review questa primavera.

Con milioni di americani che probabilmente perderanno il lavoro o vedranno precipitare i loro redditi a causa dell'epidemia di Covid-19, l'amministrazione Trump e i legislatori di entrambe le parti hanno proposto di attenuare il colpo economico del virus fornendo assistenza in contanti direttamente alle famiglie statunitensi. Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha presentato ulteriori dettagli sul piano dell'amministrazione giovedì, affermando che prevederà pagamenti di $ 1.000 per adulto e $ 500 per bambino entro tre settimane e un altro giro di pagamenti allo stesso livello tre settimane dopo.

L'assistenza diretta in contanti è il modo più rapido e sicuro per proteggere gli americani dalle conseguenze economiche di Covid-19. Ma il diavolo è nei dettagli e le proposte di aiuto in denaro presentate in risposta al virus hanno tutte caratteristiche che renderanno inutilmente difficili gli schemi da attuare. Inoltre, molti dei piani, inclusa la proposta emergente dell'amministrazione, scontano indebitamente le esigenze delle famiglie con bambini.

Un approccio migliore sarebbe quello di fornire un importo uniforme - suggeriamo $ 500 al mese - a ogni adulto e bambino negli Stati Uniti fintanto che la crisi persiste. Un flusso costante di pagamenti mensili garantirà che quasi tutte le famiglie possano continuare a soddisfare i loro bisogni di base anche se la recessione causata da Covid-19 dura un anno o più. E un importo uniforme - $ 500, indipendentemente dall'età, dal reddito o da altre caratteristiche - proteggerà dalle complicazioni amministrative derivanti dai pagamenti variabili.

Dare soldi a tutti senza vincoli - un reddito di base universale o UBI - è una vecchia idea che ha trovato nuova vita nella crisi del coronavirus. All'inizio del XVI secolo il pensatore cattolico inglese Thomas More potrebbe essere stato il primo a suggerire l'idea: in seguito i sostenitori includono il rivoluzionario inglese-americano Thomas Paine, il leader dei diritti civili Martin Luther King e l'economista conservatore Milton Friedman. Il presidente Richard Nixon ha abbracciato brevemente l'idea di un reddito di base per le famiglie con bambini nel suo primo mandato - il piano ha persino approvato la Camera dei Rappresentanti nel 1970, anche se ha fallito al Senato. L'ex candidato presidenziale democratico del 2020 Andrew Yang è il più recente divulgatore dell'UBI - ha radunato la sua "banda Yang" di sostenitori dietro un reddito di base di $ 1.000 per adulto al mese prima di abbandonare e approvare l'ex vicepresidente Joe Biden.

Le proposte avanzate dall'amministrazione Trump e dai legislatori negli ultimi giorni sono essenzialmente versioni ridotte di un UBI. Rep. Tulsi Gabbard (D-Hawaii) è stato uno dei primi a proporre un reddito di base di coronavirus: $ 1.000 al mese per tutti gli adulti fino a quando dura l'emergenza pubblica. Molti dei suoi colleghi democratici alla Camera - tra cui Tim Ryan dell'Ohio e Ro Khanna della California, Joe Kennedy III del Massachusetts e Ilhan Omar del Minnesota - da allora hanno affermato che presenteranno proprie proposte di assistenza in denaro.

Al Senato, la lotta per avanzare una proposta di assistenza in denaro è stata bipartisan. Il senatore repubblicano Mitt Romney dello Utah ha presentato la sua idea di 1.000 dollari per adulto lunedì, e gli altri repubblicani hanno seguito il giorno successivo con le loro idee: il senatore Tom Cotton dell'Arkansas ha proposto pagamenti una tantum di $ 1.000 per adulto e $ 500 per bambino a carico, mentre il senatore Josh Hawley del Missouri ha suggerito pagamenti mensili alle famiglie in base al numero di giorni in cui le scuole dei loro figli sono state chiuse. Sempre martedì, sei democratici del Senato hanno lanciato immediatamente una proposta di pagamento di $ 2.000 a persona (adulto o bambino), seguita da pagamenti aggiuntivi di $ 1.500 in estate e $ 1.000 ogni trimestre successivo in cui la disoccupazione rimane elevata. Il senatore Bernie Sanders ha proposto pagamenti di $ 2.000 a persona al mese per tutta la durata della crisi.

C'è qualcosa da apprezzare in tutti questi piani. Ciascuno attenuerebbe l'impatto economico di Covid-19 per milioni di famiglie americane. Ognuno, tuttavia, presenta anche dei difetti.

In primo luogo, non vi è alcuna buona ragione per cui i pagamenti debbano essere inferiori per bambino che per adulto. (Gabbard e Romney escluderebbero del tutto i bambini, mentre la proposta dell'amministrazione Trump così come i piani Cotton, Kennedy e Omar consentirebbero meno ai bambini che agli adulti.) Tutto il resto uguale, un genitore single con un figlio in età scolare a casa deve affrontare maggiori difficoltà economiche rispetto a una coppia sposata senza figli. La famiglia guidata dal genitore single ha altrettante bocche da sfamare e un potenziale guadagno in meno. Inoltre, una vasta gamma di prove delle scienze sociali indica che aumentare il reddito di una famiglia può avere conseguenze positive a lungo termine per i bambini - in effetti, è il caso più empirico per le UBI con le famiglie con bambini.

In secondo luogo, diverse proposte imporrebbero criteri di ammissibilità del reddito che potrebbero impedire l'attuazione. Il compito di spingere 330 milioni di pagamenti fuori dalla porta su una base accelerata è abbastanza formidabile; la verifica delle entrate e l'adeguamento degli importi dei pagamenti su base individuale trasforma tale compito in una sfida travolgente.

La proposta democratica del Senato suggerisce che il reddito potrebbe essere verificato osservando la dichiarazione dei redditi federale 2019 di un contribuente - prevista per aprile. Ma ciò ritarderà ulteriormente i pagamenti, dal momento che meno della metà dei contribuenti ha presentato finora i rendimenti del 2019 e probabilmente più del solito cercherà un'estensione a causa dei rallentamenti del lavoro relativi a Covid-19. Inoltre, anche i rendimenti presentati ad aprile riportando che il reddito dell'anno precedente potrebbe fornire un'istantanea imprecisa delle circostanze finanziarie per le famiglie i cui flussi di cassa si sono completamente prosciugati da quando è scoppiata la crisi.

Le preoccupazioni di "sprecare" denaro effettuando pagamenti inutili alle famiglie ad alto reddito sono in gran parte vetrine. Il governo federale può recuperare il valore dei pagamenti alle famiglie ad alto reddito tassandole più tardi. Per ora, l'obiettivo dovrebbe essere quello di spingere i contanti fuori dalla porta rapidamente e in generale - possiamo riprendere i soldi dai miliardari quando registrano il loro prossimo ritorno. Il vecchio adagio della Marina - "mantienilo semplice, stupido" - si applica con piena forza qui. Quando si tratta di assistenza in contanti a livello nazionale, come con altre grandi imprese, mantenerlo semplice è intelligente.

Indubbiamente lo schema più frenato è quello secondo cui circola tra i repubblicani del Senato per fornire $ 1.200 alla maggior parte dei contribuenti, ma solo $ 600 a individui e famiglie a basso reddito che pagano meno in tasse. Sì, hai letto bene: alcuni repubblicani del Senato vogliono dare di più alle famiglie a più alto reddito. Dal punto di vista della giustizia distributiva, l'idea è sbalorditiva. Dal punto di vista logistico, è anche da incubo. Eliminare i contribuenti a basso reddito in modo da dare loro meno richiederebbe all'IRS tempo e risorse che altrimenti potrebbero andare a ottenere assegni fuori dalla porta.

Infine, dovremmo pianificare il lungo raggio - e dovremmo aiutare anche le famiglie a pianificare. Ciò significa pagamenti mensili garantiti anziché somme forfettarie meno frequenti. Gli studi condotti su famiglie che beneficiano di prestazioni nell'ambito del programma di assistenza nutrizionale supplementare suggeriscono che la pianificazione anche per un periodo di un mese è una sfida per le famiglie che si trovano in gravi difficoltà finanziarie. Aggiungete a ciò l'enorme incertezza che circonda Covid-19 e il caso di brevi intervalli di pagamento diventa particolarmente avvincente.

Pianificare per il lungo raggio significa anche fissare pagamenti a un livello che il governo federale può sostenere. Le proiezioni ottimistiche ci mettono ancora da 12 a 18 mesi lontano da un vaccino covid-19 - nel frattempo, la chiusura diffusa di luoghi di lavoro e scuole potrebbe diventare la nuova normalità. I pagamenti di $ 500 a persona al mese in una nazione di 330 milioni costerebbero circa $ 2 trilioni se continuassero per un anno - già una grave tensione per il bilancio federale (e all'incirca lo stesso del costo decennale dei tagli fiscali repubblicani del 2017) . Andare molto più in alto - come il livello di $ 1.000 per adulto suggerito da Gabbard o il livello di $ 2000 per persona suggerito da Sanders - minaccerebbe di rompere la banca se non abbinato a tagli alla spesa altrove.

L'assistenza in contanti non bloccherà la diffusione del coronavirus. Tuttavia, renderebbe più semplice per i lavoratori con risparmi minimi o nulli rispettare i protocolli di distanziamento sociale, coprendo al contempo le esigenze di base. Ma non tutti i piani di assistenza in denaro sono creati uguali. Un programma di pagamenti mensili a tutti gli americani - con lo stesso importo per bambino e per adulto e senza limiti di ammissibilità inutilmente complicati - è il modo migliore per ottenere denaro dalla porta e sostenere il sostegno durante una crisi senza fine in vista.