7 segni che sei un empatico

E come prosperare

Foto di Adrian Swancar su Unsplash

Sono un empatico? Sono una persona molto sensibile o sono solo strano?

Oggi ti sei svegliato sentendoti benissimo. Quindi hai preso il telefono. Hai controllato Instagram, Facebook e la tua email. Ora non ti senti così bene.

È probabile che tu sia un empatico. Hai raccolto energia che non ti appartiene.

Un empatico è una persona dotata di rilevamento, lettura, raccolta ed elaborazione delle energie circostanti.

La tua anima ha scelto di avere abilità empatiche per una ragione.

Ecco 7 segni che sei un Empath

  1. Assumi emozioni, pensieri e sentimenti dagli altri intorno a te

Come empatico, sei sensibile alle energie che ti circondano. Puoi affrontare rapidamente emozioni, sentimenti e pensieri dal tuo ambiente senza nemmeno saperlo.

Ti sentivi bene fino a quando quella persona non è venuta in giro? Ti sentivi bene fino all'arrivo di quella telefonata? Hai raccolto energia.

2. Sensibilità fisica / Sensibile alla sofferenza / Sensibile agli stimoli

Un empatico è messo a punto per rilevare ed elaborare l'energia. Sei sensibile alla sofferenza degli altri. Ami gli animali e non sopporti di vederli soffrire.

Quando una persona cara è malata o ferita, potresti persino sentire il suo disturbo come se fosse il tuo. Sei sensibile alle tossine ambientali. Sensibile a rumori forti, luci intense e folle. Non ti piace il caos.

3. Sei facilmente ansioso e stressato

Il sistema nervoso di un empatico è estremamente sensibile e aperto all'elaborazione di informazioni dall'ambiente esterno. A volte puoi sentirti assalito dall'energia di altre persone che provoca stress.

Un non empatico può avere molto stress nella vita e non esaurirsi. Non un empatico. Non possiamo gestirlo. Un empatico è facilmente ferito. A volte drammatizzi eccessivamente le situazioni perché ti senti così profondamente. Puoi far sembrare una situazione peggiore di quanto non sia in realtà.

4. Le persone sono attratte da te

Brava gente. Cattive persone. Questo è a causa del tuo sistema nervoso aperto. Altri possono rilevarlo, e per alcuni sta guarendo. Le persone vengono da te per un consiglio. Le persone a caso iniziano le conversazioni con te.

I bambini e gli animali ti adorano!

5. Puoi leggere le persone

Le persone sono trasparenti a un empatico. Vedi attraverso le persone e attraverso la bs. Non puoi ingannare un empatico.

Puoi dire i motivi di una persona. Le persone lo sanno di te - che non riescono a superare nulla di te. Quindi, sebbene le persone siano attratte da te, alcune sono a disagio intorno a te, e questo a volte può presentare un problema socialmente.

6. Hai bisogno di molto tempo da solo

Essere un empatico può essere stancante. Dopo aver trascorso una giornata ad assorbire ed elaborare le energie, hai bisogno di tempo da solo. Questo può farti sembrare distaccato o chiuso. Hai bisogno del tempo da solo per liberare la mente e ricaricare.

Anche se il tempo da solo è importante, gli empatici che non sono venuti in loro potere usano ancora questo come meccanismo di coping quando non hanno imparato a gestire le energie.

7. A disagio nel tuo corpo

La maggior parte degli empatici a un certo punto della loro vita si sentiranno a disagio nei loro corpi. Come se non appartenesse. Gli empatici si dissociano dai loro corpi perché associano il disagio al corpo. Come Empath, sei spesso frainteso - senti di non adattarti.

Un empatico senza potere si sente goffo nei loro corpi e non ama esprimersi attraverso movimenti del corpo come la danza. Si sentono in imbarazzo a muoversi con altre persone. Troverai un empatico che si copre e si sente a disagio durante l'intimità con un'altra persona.

Foto di Fabrizio Verrecchia su Unsplash

Ci sono 2 fasi nel tuo sviluppo empatico

  • The Disempowered Stage

Questo di solito si verifica all'inizio della tua vita, durante l'infanzia, quando inizi a sviluppare meccanismi di coping che in seguito diventano negativi.

Questo è quando un bambino inizia a sentire potenti energie attorno a loro e, poiché non sanno come gestirle, scappano e si isolano.

Nota: le persone possono rimanere nello stadio senza potere per tutta la vita se non imparano il loro potere interiore e sviluppano le proprie capacità empatiche.

Questo può continuare fino a quando la persona non ha avuto un risveglio spirituale o è circondata da persone che sanno cosa vuol dire essere un empatico potenziato.

Ecco la convinzione fondamentale di un empatico senza potere

L'energia che si presenta davanti a me è più forte di me.

Ecco perché corri e ti isola. Ecco perché ti rinchiudi a casa e rifiuti gli inviti sociali. Stai scappando perché credi che l'energia sia più forte di te e ti spaventi.

Credi di non avere scelta nella situazione.

L'empath in potere è influenzato dalle energie che li circondano.

  • Lo stadio potenziato

Ciò si verifica più tardi nella vita, o quando una persona ha avuto un risveglio spirituale o quando iniziano a imparare chi sono e sviluppano il loro potere interiore.

Questo può accadere anche prima nella vita. Diciamo che hai 15 anni leggendo questo, puoi saltare direttamente alla fase di potenziamento con le informazioni che hai ora.

Ecco la convinzione fondamentale di un empatico potenziato

Non c'è energia più forte di me!

Senti il ​​potere in questo? Se hai questa convinzione fondamentale, cambiando la tua mentalità, può cambiare tutta la tua vita.

Un empatico potenziato sa di avere una scelta in qualsiasi situazione.

Sia per assorbire che per assorbire energia. Questa è la chiave del potere di un empatico.

Puoi scegliere di diventare un fuoco vivente. Un empatico potenziato vede che l'energia non è di loro gradimento - non la vogliono - quindi diventano un fuoco. Lo bruciano e lo trasformano in qualcosa di più potente, come l'amore.

Puoi anche scegliere di assorbire le belle energie che ti piacciono intorno a te. Puoi scegliere di essere una spugna per assorbire energia leggera.

Un empatico potenziato sa di essere un influenzatore dell'energia.

Vai in uno spazio pieno di energia negativa; si passa alla modalità influencer e si influenza l'energia dello spazio in cui ci si trova.

Superi immediatamente l'energia densa con la tua stessa energia di amore, gioia e pace.

Questa è una parte importante della tua missione: prendere energia grossolana, densa, negativa e trasmutarla. Sei un alchimista.

Non sei qui per scappare da energia negativa; sei qui per trasmutarlo. Per rendere questo posto un posto migliore. Questo è il tuo scopo qui sulla terra.

Foto di Sarah Cervantes su Unsplash

Ora come si diventa un empatico potenziato?

  1. Ama e accetta te stesso

Questo è così importante È l'amore di sé che frantuma tutte le convinzioni disempowerment che avevi in ​​precedenza. Più ami e accetti te stesso, più ti rendi conto di quanto siano potenti le tue capacità empatiche.

Questo è un dono enorme che la tua anima ha incarnato. È uno dei tuoi talenti, allo stesso modo in cui uno scrittore è nato per scrivere. Più ti ami, più le tue capacità empatiche si svilupperanno.

2. Conosci te stesso

Devi sapere chi sei. Puoi rimanere nello stato di potere solo se non sai chi sei. Nel momento in cui sai chi sei, hai il potere.

C'è un Dio in te. Sei l'universo in un corpo! Sei fonte di energia e sei così potente. Devi metterti nei panni dell'essere potente.

Una volta che ti rendi conto di chi sei, perdi tutte le paure. Perdi la necessità di isolarti perché non sopporti le energie. Stai più alto e più forte perché sai che non c'è energia più forte di te.

3. Sapere cos'è un Empath

Sappilo a un livello più tecnico. Se hai letto così lontano, sai cosa proviene da un luogo potenziato, non dalle convinzioni deludenti.

Più conosci te stesso, più diventa potente. Sai di essere sensibile, ma non sei fragile.

Quindi in che fase ti trovi? Sei un empatico potenziato? Commenta sotto, mi piacerebbe sentirti.

Possiedi la tua superpotenza, Empath!